Donnarumma, la bomba di Dagospia: “Tutto fatto, lascia il Milan”. Dove va e chi c’è dietro lo scippo

Donnarumma, la bomba di Dagospia: “Tutto fatto, lascia il Milan”. Dove va e chi c’è dietro lo scippo

Si chiama Gigio Donnarumma l’ultimo “regalino” di Adriano Galliani ai nuovi proprietari cinesi del Milan. A lanciare la bomba sul portiere rossonero e della Nazionale è Dagospia: il 18enne a fine stagione saluterà Milanello e l’Italia per accasarsi al Real Madrid. In cambio del tribolatissimo rinnovo di contratto della scorsa estate, infatti, scrive Dago, il suo agente Mino Raiola avrebbe ottenuto dal dg Marco Fassone e dal ds Massimiliano Mirabelli la firma di una clausola capestro che libererà Donnarumma nel giugno 2018. Se il Milan centrerà la qualificazione in Europa League, scatterà la clausola di 70 milioni. Se, viceversa, il fallimento sportivo sarà totale, allora il portiere partirà per un prezzo scontato di 40 milioni. Cosa c’entra Galliani? Sarebbe proprio l’ex ad rossonero, storicamente vicino al presidente del Real Florentino Perez, la mente dietro l’accordo di mercato. Non a caso, suggerisce maliziosamente Dagospia, proprio Perez ha proposto ad Adriano di entrare nel Consiglio di amministrazione delle Merengues.

Facebook Comments