Paura in provincia di Venezia: tunisino accoltella tre persone

Marghera (Venezia): tunisino accoltella tre persone

L’uomo ha prima litigato e accoltellato un marocchino, poi ha aggredito un uomo e una donna in piazza: i tre non sono gravi, arrestato il tunisino

Attimi di follia in pieno centro a Marghera (Venezia) dove oggi pomeriggio un tunisino ha notato un magrebino nella sede di un’associazione a due passi dal municipio e lo ha aggredito, accusandolo di avergli rubato un telefonino.

Ne è nata una rissa durante la quale il tunisino ha estratto un coltello e ferito l’altro alla spalla. Poi lo ha colpito alla testa con un sanpietrino raccolto da terra. Come racconta il Gazzettino, sul posto sono subito accorse il presidente della municipalità e altre persone, ma il tunisino – in stato di alterazione – è fuggito verso piazza Mercato, dove si è scontrato con un uomo e una donna. Il tunisino ha accoltellato anche loro, ma l’altro ha reagito: nonostante la ferita alla mano, è riuscito a togliergli il coltello e a ferirlo al tronco e al collo. Tutti e quattro sono finiti in ospedale e il tunisino è stato fermato dalla polizia.

Facebook Comments