Roma, botte e ricatti alla madre 71enne per comprare la droga: “Dammi i soldi o ti rapino”

20151010_c1_violenza-anziani

ROMA – Per oltre un anno ha minacciato la madre aggredendola ed estorcendole denaro e oggetti di valore.
Accade a Roma, quartiere Prenestino quando nel luglio scorso, dopo alcune denunce presentate dalla vittima, la donna, un’italiana di 36 anni, era stata arrestata per estorsione. Malgrado ciò però, le minacce e le violenze nei confronti dell’anziana donna da parte della figlia sono andate avanti lo stesso.

L’8 ottobre scorso, la vittima di 71 anni, stanca delle continue aggressioni non solo verbali, si è presentata negli uffici del commissariato Prenestino, diretto da Mauro Baroni, e lì ha raccontato ai poliziotti quanto le stava accadendo. La figlia, identificata successivamente per C.R.L. di 36 anni, tossicodipendente, aveva continuato a chiederle il denaro per poter acquistare lo stupefacente e, al rifiuto della donna, aveva iniziato adaggredirla.

In più occasioni, non riuscendo ad ottenere denaro, si era impossessata non solo di oggetti in oro, tra cui un anello e degli orecchini strappati con la forza, ma anche di una play station, una affettatrice ed un televisore. Mercoledìscorso, la donna si è presentata nuovamente dalla madre e, dopo averla minacciata di distruggerle il mobilio, le ha richiesto nuovamente denaro.Stanca di questa situazione l’anziana signora si è presentata negli uffici di Polizia.

Il giorno successivo gli agenti della Polizia di Stato hanno predisposto uno specifico servizio di appostamento sotto l’abitazione della denunciante e intorno alle 21.40 hanno visto salire nell’appartamento la figlia. Quando dopo pochi minuti ne è scesa, è stata bloccata dai poliziotti. Indosso le è stata sequestrata una banconota da 20 euro, che, corrispondeva perfettamentea quella debitamente fotocopiata dai poliziotti il giorno precedente all’atto della denuncia da parte della madre. Accompagnata negli uffici del commissariato, la donna è stata arrestata per maltrattamenti in famiglia. A casa della stessa, gli agenti hanno rinvenuto materiale riconducibile al consumo di stupefacenti.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK (QUI) o (QUI) o (QUI)
Seguici su Twitter (QUI)
Google + (Qui)
Al nostro canale Youtube (Qui)
Iscriviti al nostro gruppo Facebook (Qui)
Fonte clicca QUI

L’articolo Roma, botte e ricatti alla madre 71enne per comprare la droga: “Dammi i soldi o ti rapino” sembra essere il primo su Catena Umana.

Source link

Facebook Comments